Il Grande Libro Del Backgammon

Il backgammon è uno dei giochi più antichi del mondo e nello stesso tempo uno dei più attuali: in 5000 anni di evoluzione, è diventato il gioco con il più sapiente dosaggio di abilità e fortuna. Questa è la ragione del suo duraturo successo. Oggi il backgammon si sta evolvendo: il gioco via internet, i programmi di analisi delle partite, l'affermarsi di circuiti internazionali, l'approdo in televisione. Questo volume analizza il fenomeno sotto tutti i punti di vista.

Specifiche:

autore: Dario De Toffoli

editore: Stampa Alternativa

pagine: 527

Pubblicazioni segnalate

Le pubblicazioni segnalate per voi dalla nostra redazione

Collabora con noi : Vuoi segnalare gratuitamente le tue pubblicazioni su Juegopedia?

Scopri come fare!!!! Juegopedia offre a Voi l'opportunità di entrare attivamente a far parte del progetto con articoli, segnalazioni di pubblicazioni, redazionali e quant'altro possa essere considerato di interesse generale in merito ai giochi di carte ed alle tematiche del gioco da tavolo. Avete infatti la possibilità di apparire con il vostro nome su www.juegopedia.it e farvi conoscere da più di 4000 iscritti al servizio NEWS di Juegopedia.

Per usufruire di questo servizio gratuito è sufficiente spedire un'e-mail con il vostro nome ed il testo dell'articolo o della pubblicazione che volete proporci, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La Redazione selezionerà poi le più interessanti da pubblicare.

 

BARATTIERI Il gioco d’azzardo fra economia ed etica. Secoli XIII-XV

facebook_tourism.jpg

Gherardo Ortalli Dati: 2012, 272 p.
Editore: Il Mulino

  DESCRIZIONE
 
Nella scia delle ricerche sulla ludicità da tempo promosse dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche, che hanno trovato nella rivista «Ludica» un punto di riferimento a livello internazionale, si può collocare Barattieri. Il gioco d’azzardo fra economia ed etica. Secoli XIII-XV (il Mulino, Bologna 2012), volume di Gherardo Ortalli dedicato a un tema di permanente attualità per il suo indubbio rilievo sociale.
Con un’innovativa ricerca viene ricostruita la nascita, largamente sconosciuta, del gioco d’azzardo nei suoi aspetti in parte tuttora correnti. La sua tormentata istituzionalizzazione nel tardo Medioevo, portata anche a rendita attraverso tasse e tributi, maturò in parallelo al risvegliarsi sociale ed economico di quei secoli, superando le interdizioni giuridiche e morali. Emerge allora una categoria di marginali, riconoscibili perché usi a giocare tutto, «fino alla camicia»: i barattieri, esclusi ma al tempo stesso funzionali rispetto all’ordine corrente. Partendo da indizi di carattere assai diverso, l’autore descrive questo mondo al confine fra legalità e illegalità, fra violenza e disperazione, tracciandone la parabola fino a quando, nel Quattrocento, l’azzardo trova altre vie: dal gioco delle carte alle lotterie. L’attenta ricostruzione di condizioni, ambienti e personaggi tipici di una fase storica di grande rilievo, accompagna il lettore in percorsi ancora assai poco battuti dalla storiografia corrente.

 

Superpoker

facebook_tourism.jpg

Dario De Toffoli
Dati: 2012, pp XVI + 496
Editore: Sperling & Kupfer
  DESCRIZIONE
 

Dario De Toffoli, autore del libro, racconta: "È andata così. Il mio precedente lavoro Il grande libro del poker (2007) ha avuto e continua ad avere una certa fortuna editoriale (100.000 copie nelle varie edizioni).

L'idea di un nuovo libro nasce dalla constatazione che oggi il mondo del poker è mutato radicalmente. Basti pensare al boom in Italia del poker online, prima come torneo e poi anche come cash game: all’epoca non c’era nemmeno la regolamentazione. Oggi sono stati aperti oltre due milioni di account e sono state giocate miliardi di mani. Logico che il livello medio dei giocatori sia drasticamente salito. Ci sono tantissimi pokeristi sufficientemente esperti, per i quali i suggerimenti tecnici del mio precedente lavoro non bastano più. E d’altra parte è stata anche tradotta (spesso malamente) molta letteratura iper-tecnica americana, destinata a mio avviso solo ai giocatori davvero evoluti.

Ecco, quindi, un nuovo libro, che dal precedente nasce, ma che va oltre.
Parto sempre da zero, il principiante assoluto può comunque trovare tutto ciò che gli serve, in modo chiaro e semplice, con numerosi esempi. Ma poi lo accompagno verso tecniche di gioco più avanzate. E per farlo entrare nella testa dei campioni, per fargli capire come ragionano, il libro è zeppo di mani realmente giocate dai migliori giocatori, spesso con il loro stesso commento. L’idea è di far assaggiare al lettore il loro «thinking process», il loro modo di pensare.

Questo mio nuovo lavoro vuole in sostanza trasformare un principiante in un pokerista esperto, consapevole, capace di scegliere i tavoli a cui sedersi e vincente.

Ho cercato quindi di offrire una formazione completa, toccando tutti i principali argomenti del poker di oggi, dall’individuazione dei range al body language, dal pensiero multilivello al protocollo dei tornei. Particolare attenzione è riservata ai divertenti (almeno per me) aspetti matematici del gioco, che un buon giocatore non può non conoscere, dalle implied odds all’Independent Chip Model, dal calcolo combinatorio al valore atteso. Se poi il lettore si sarà appassionato abbastanza e avrà dimostrato a se stesso abbastanza talento da andare avanti, benissimo! Lo considererò un successo. A quel punto potrà avvicinarsi alla soglia del semi-professionismo approfondendo i vari argomenti su testi specifici.

Per non rendere troppo arida la trattazione ho anche cercato di non trascurare le curiosità e gli aspetti culturali che ruotano attorno al mondo del poker, in modo che alcune parti del libro possano essere fruibili anche per i non pokeristi".

 

Dal Texas Hold'em a Las Vegas. Il poker e altre storie

facebook_tourism.jpg

Pagano Luca
Dati: 2010, 170 p., brossura
Editore: Gremese Editore  (collana Hobby e sport)
  DESCRIZIONE
 

Il mondo di un campione. Fatto non solo di carte, sguardi e bluff, ma soprattutto di storie di vita da raccontare. A quella di Luca Pagano non manca niente. A partire dall'eccitazione della prima "spizzata", l'esaltazione per quello che sembrava il primo successo e si rivelò invece una sconfitta da "pollo". Anche i campioni cominciano dal basso, come tutti, ma la loro strada li porta ad affrontare momenti difficili,  con un paio di occhiali da sole e il sangue freddo di chi ha sempre creduto in se stesso. La fiducia nelle proprie capacità, del resto, è un bagaglio indispensabile per il viaggio intrapreso da un ragazzo partito dalla provincia di Treviso per arrivare al successo, seguendo nel cielo le stelle di Las Vegas. Un cammino fatto in compagnia di grandi campioni, miti raggiunti e superati, e narrato attraverso aneddoti, vizi e virtù che accomunano i protagonisti di questo mondo. Scrivere un semplice manuale non bastava, perché il Texas Hold'em non è solo strategia e matematica: è passione, cuore che batte forte, uno stile di vita che non si può riassumere solo attraverso lezioni e suggerimenti, che pure troverete nel libro. A chi vuole davvero conoscere e parlare il linguaggio del poker viene indicata un'altra strada, la stessa che ha percorso Luca Pagano. Anni di viaggi, sfide, vittorie e sconfitte si tramutano in un lungo racconto nel quale si intrecciano consigli di gioco, tattiche, espedienti e un profondo studio dell'avversario.

 

Last month May 2018 Next month
S M T W T F S
week 18 1 2 3 4 5
week 19 6 7 8 9 10 11 12
week 20 13 14 15 16 17 18 19
week 21 20 21 22 23 24 25 26
week 22 27 28 29 30 31