5 consigli per una buona apertura a scacchi

Il gioco degli scacchi è una trasposizione su tavolo di un’entusiasmante battaglia in campo aperto tra due schieramenti di soldati, divisi in diversi reparti che svolgono funzioni complementari tra loro finalizzate alla conquista della vittoria.

 

Per diventare dei giocatori più accorti è necessario comprendere che ogni pezzo che si muove sulla scacchiera deve svolgere un ruolo che, unito alle azioni degli altri pezzi, porta allo scacco matto.
La fase della partita durante la quale il giocatore decide la funzione dei pezzi è l’apertura. I primi minuti di gioco, infatti, sono dedicati a quello che in gergo si chiama “sviluppo dei pezzi”, ovvero la formazione di una strategia che assegni delle funzioni specifiche alle pedine che vengono messe in azione.  Molto spesso la partita viene decisa già in questa fase poiché i pezzi di un giocatore risultano, già dopo poche mosse, più sviluppati, e quindi maggiormente efficaci, rispetto a quelli dell’avversario.

Vediamo ora 5 semplici consigli per aprire una partita nel migliore dei modi, avendo chiaro che non esiste una strategia univoca e che tutto dipende anche da come a sua volta deciderà di aprire il nostro avversario.

#1 Occupate il centro della scacchiera


Il primo consiglio che vi diamo si trova in ogni manuale di scacchi ed è forse il più difficile da mettere in pratica. Stiamo parlando dell’assunzione del controllo nella zona centrale della scacchiera. Quando i vostri pezzi si trovano nelle 4 caselle centrali hanno una capacità di movimento molto maggiore rispetto a qualsiasi altra zona della scacchiera, dall’altra parte, occupare questa zona con dei pedoni potrebbe rivelarsi un’ottima strategia difensiva per costringere l’avversario a muovere in altre posizioni meno efficaci.

#2 “Sviluppate” il maggior numero di pezzi possibile


I giocatori meno esperti, quando devono aprire una partita, tendono spesso a muovere i pezzi che secondo loro sono più forti (Regina e Torri) più volte, trascurando le altre pedine. Dal punto di vista di uno stratega ciò non ha molto senso e, infatti, spesso e volentieri si rivela essere una inutile perdita di tempo, che a volte può avvantaggiare parecchio l’avversario.
In apertura, cercate di “sviluppare” il maggior numero di pezzi possibili, date loro compiti diversi di attacco e di difesa e occupate il terreno di gioco costringendo il vostro avversario a correre ai ripari o rimanere sulla difensiva. 

#3 Difendete il vostro Re


Potrà sembrarvi un consiglio banale e superfluo ma molti giocatori, nella foga di muovere in attacco, si scordano di mettere al sicuro il proprio sovrano dagli attacchi avversari che potrebbero arrivare da un momento all’altro. Aver sviluppato bene non vi mette di certo al sicuro dalle mosse dell’altro giocatore.
Difendete il Re con i pedoni o con altri pezzi messi in quella condizione. Utilizzate lo strumento dell’arrocco quando possibile e ricordatevi sempre che l’arrocco risulterà più semplice se avrete sviluppato Alfieri e Cavalli nelle prime mosse della partita poiché avrete già liberato gli spazi necessari per compiere lo scambio di posizioni tra Torre e Re. Lo stesso arrocco, inoltre, farà in modo che la vostra Torre si trovi in una posizione più centrale e quindi più utile dal punto di vista della strategia delle aperture.

#4 Non attaccate a tutti i costi


Non vi preoccupate di attaccare pezzi dell’avversario che non si stanno sviluppando. Concentratevi piuttosto nell’occupare lo spazio nel modo giusto e sviluppare al meglio i vostri pezzi. A volte alcuni giocatori esperti potrebbero trarvi in inganno dandovi da mangiare alcuni pezzi solo per spingervi a liberare zone strategicamente importanti della scacchiera, non cascateci o le ripercussioni sulla partita potrebbero essere devastanti.

#5 Fate pratica, e prendete appunti


L’ultimo consiglio che vi diamo è quello di crearvi un repertorio di aperture da usare a seconda della situazione. Prendete spunto dai vostri errori e dalle vostre vittorie ma anche dagli errori e dai successi dei vostri avversari e non smettete mai di affinare la tecnica e cercare sempre soluzioni nuove per vincere la battaglia. 

Last month December 2018 Next month
S M T W T F S
week 48 1
week 49 2 3 4 5 6 7 8
week 50 9 10 11 12 13 14 15
week 51 16 17 18 19 20 21 22
week 52 23 24 25 26 27 28 29
week 1 30 31